Pubblicato il

Carrellata di buoni motivi per leggere il libro

Il libro è stato piano piano letto da tante persone: storie di vita e di amore che si intrecciano e si intersecano in modi del tutto inaspettati e meravigliosamente sorprendenti. Abbiamo quindi deciso di raccogliere qualche commento, prime impressioni..  Così,  per dare anche lode a Dio, perché anche questo era lo scopo del libro, far presente che Dio esiste, non ci lascia soli, anzi ha proprio il desiderio irrefrenabile di mischiarsi e stropicciarsi con la nostra umana natura!

 

“Finito il libro, che ho letto tutto di un fiato, tra lacrime e sorrisi. Tra le righe ho vissuto emozioni bellissime e mentre leggevo avevo davanti a me i visini dei miei bellissimi tre nipoti Giovanni Caterina ed Elena .Una sola parola Grazie infinitamente Grazie Dio per questo Dono meraviglioso. ”

” Ho letto il libro, veramente bello!…Complimenti allo scrittore”

“A me è piaciuto tantissimo.  Sì,  l’ho divorato. E ho pianto.”

“..ho letto la tua lettera …poi le frasi di copertina …poi mi sono detta: mi concedo un paio di capitoli…ed eccomi arrivata in fondo tutto d’un fiato …con solo qualche pausa per sistemare la vista appannata …GRAZIE per avermi reso partecipe e per aver condiviso con me un messaggio così Grande✨Credo che lo leggerò di nuovo …con calma …per cogliere dell’altro …E sicuramente ti chiederò un paio di copie …erano circa sei anni (età di Giacomo ) che non leggevo un libro fino in fondo …ma non ci ho dormito stanotte 😅. Per ciò che Dà questa lettura è davvero il regalo di Natale più bello che si possa ricevere GRAZIE ✨. ”

” Oggi ho avuto un aneddoto bello da raccontare… Ho finito di lavorare e sono andata a casa. Mi sono seduta con mia madre, e poi mi sono fatta la doccia. Mentre mi asciugavo i capelli, sentivo dire al mio babbo: ” hai ricevuto un pacchetto”. Ho pensat: bene,  sarà qualcosa che ho comprato su Amazon… Mia sorella mi ha detto: hai ricevuto un pacco, è giù. Ho pensato: va bene, dopo lo prendo…
E per terza e ultima volta, è stata mia madre: “ma… hai capito che hai ricevuto un pacco??” Siiiiiiiii, l’ho capito! Ho sceso le scale, sono andata a vedere questo pacco… e… ohhh!!! viene dall’Italia… lo tocco, voglio scoprire cosa c’è prima di aprirlo… boh… non lo so… un librino? ci sono delle foto? Alla fine, l’ho aperto… Ho visto una foto, che ho riconosciuto bene, ho cominciato a sorridere… Mi ha fatto molto piacere… È un libro scritto da #CassioBruni , un libro che parla di #Giovanni e la sua famiglia… è un libro che volevo comprare… ma l’avevo dimenticato… Però alla fine è mio! Manca solo la firma di Cassio Bruni, ma quando ritornerò in Italia, andrò a casa sua, soltanto per questa firma! ”

” Per me , e per noi della prima il libro è un riassunto delle esperienze di Cassio e Liviana fatte alle convivenze da cinque anni a questa parte.Nasconde tantissime altre cose raccontate…che la lettura fa ricordare. I fatti hanno coinvolto tutti e ciascuno; un po’ lo sento come un libro nel quale c’è non solo la partecipazione emotiva, ma una sorta di “ho aiutato anche io a scriverlo”.Una cosa è certa: il linguaggio è scorrevole, la sincerità massima, l’abbandono nelle mani di Dio palpabile: è un libro di fede scritto con il cuore in mano e nell’altra mano la croce (la copertina stupenda è la miglior recensione possibile).”

” In ogni pagina ho rivissuto quello che abbiamo passato in questi anni,  ma con occhi diversi. Grazie”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *